Non dimostrate odio e offese verso i miei genitori

17.04.2021

"Non dimostrate odio, offese e parole brutte verso i miei genitori" ha scritto su Facebook.

Sarà anche una cosa tremendamente strappalacrime, ma sicuramente non è un fatto di cronaca: Malika ha scelto l'amore.

Malika è la ventiduenne di cui tutti parlano da giorni.

Sì, quella che è finita alle iene.

Sì, la stessa che è stata cacciata di casa perché lesbica.

Sì, la stessa che si è vista riempire di insulti e minacce di morte dai propri genitori.

E, indovinate? Sempre la stessa che si è ripresentata a casa con i carabinieri per recuperare i propri vestiti e si è sentita dire "non ho una figlia" da sua madre.

Eh sì, proprio lei.

Devo confessare che la prima cosa che ho pensato è stata "cosa prova, ora, per i suoi genitori?"

Dubito fortemente che non ami più quel padre e quella madre che l'hanno cresciuta per tutta la vita.

Eppure si è rifiutata di rinnegare se stessa. Nonostante i suoi cari non la capissero.

Penso semplicemente che si senta delusa da loro.

E ne stia soffrendo.

Tanto.

Ma non credo che li abbia dimenticati.

Sono comunque i suoi genitori.

Non si dimenticano persone che hai amato da quanto sei nata.

È vero. Starete pensando che se ha detto che non tornerebbe a casa allora li ha chiusi fuori dalla propria vita.

Io non sono nella sua testa e non posso saperlo per certo, però sono sicura che, comunque, non si dimenticherà di quanto affetto ha provato per loro. Ne loro dimenticheranno quanto affetto hanno provato per lei.

Malika voleva solo far capire quanto era felice.

E ci sperava.

Sperava di essere capita.

Ma dato che la faccenda è diventata un fatto di cronaca, tutti i giornalisti e i cosiddetti "VIP" si sono abilitati per far cambiare idea ai suoi genitori. Eppure non hanno ottenuto nulla. E questa è la prova che non serve una rivolta mediatica per far cambiare idea ad una persona che non ha intenzione di rivedere le proprie posizioni.

Perché, semplicemente, le persone non accettano che una ventiduenne si possa innamorare?

di B.V.