Daniel Arsham

25.05.2021

Daniel Arsham è nato a Cleveland e cresciuto a Miami, a soli 12 anni un uragano ha distrutto la sua casa e segnato la sua vita per sempre. Ora ha 40 anni, vive e lavora a New York, ed è considerato uno delle più grandi promesse del mondo dell'arte. Arsham non si limita infatti ad un solo ambito dell'arte, si occupa infatti di scultura, pittura, design del prodotto, produzione di video e film e anche live performance.

Un "filo rosso" della sua produzione è la rappresentazione dell'invecchiamento naturale che ogni cosa subisce, questa sua rappresentazione della distruzione che il tempo attua è una probabile esperienza subita in giovane età, che portò alla distruzione della sua casa. Una delle sue mostre che hanno riscosso più successo è intitolata Paris 3020, un lavoro in cui Arsham ha rivisitato alcuni dei più grandi capolavori classici, sradicando ogni possibile cardine temporale.

Oltre a lavori di questo genere Arsham realizza anche prodotti che possono essere comprati, direttamente dal suo sito. Uno dei più recenti è un orologio da muro realizzato in collaborazione con IKEA.

All'inizio di quest'anno è stato pubblicato Arsham-isms, un libro della serie ISMs, curata da Larry Warsh e l'università di Princeton. Nel mondo dell'arte e del design apparire in questa catena è considerato un riconoscimento piuttosto importante, basti pensare che artisti del calibro di Keith Haring e Virgil Abloh hanno uno di questi libri a loro nome. 

di C.S.