Conferenza Nato sull'energie rinnovabili

24.03.2021

Durante le giornate del 24 e del 25 marzo si svolgerà in modalità telematica la conferenza: 'Energy strategies: Europe and the Mediterranean: trends and scenarios for a connected energy market'.

Si tratta di un progetto promosso dalla Nato Defense College Foundation, in collaborazione con il Nato Science for Peace and Security Programme, il Policy Center for the New South, la Trans Adriatic Pipeline AG e l'Union for the Mediterranean.

Gli argomenti trattati saranno prettamente incentrati sul crescente sviluppo del settore delle fonti di energia rinnovabile a discapito dei combustibili fossili, processo causato da un rapporto diretto tra crescente fabbisogno energetico mondiale e aumento del surriscaldamento globale.

Trattandosi di un cambiamento estremamente invasivo per il panorama politico, sociale ed economico di ogni stato e internazionale, sarà anche analizzata l'evoluzione della sicurezza energetica e dei mercati, focalizzando l'attenzione sul bacino Mediterraneo.

Complessivamente la prima giornata tratterà delle variazioni economico-politiche, oltre alle necessità di nuovi sistemi di sicurezza, a cui presto andranno incontro gli stati Mediterranei per via dell'incremento degli investimenti nel settore dell'energia rinnovabile, discutendo anche di come sarà possibile garantire le diverse forniture energetiche all'Europa.

Nella seconda giornata si discuterà invece dell'intero sistema di infrastrutture e di regolamentazioni che presto diventeranno necessarie per lo sviluppo corretto ed efficace del settore rinnovabile.

Alle conferenze saranno invitati professionisti in economia, politica, energia ambientale, dirigenti di importanti aziende del settore e ricercatori, per un totale di circa venti ospiti.

L'inquinamento energetico al giorno d'oggi rappresenta ancora uno dei punti critici dei paesi occidentali, che, pur disponendo delle risorse necessarie per incrementare la produzione di energia rinnovabile, decidono di continuare ad utilizzare combustibili fossili.

Questa conferenza sarà dunque mirata a sensibilizzare sulla questione, fornendo però dati precisi e analisi di figure esperte e preparate.

di C. F.