1600 anni fa veniva fondata Venezia

25.03.2021

La città di Venezia festeggia i 1600 anni dalla sua fondazione e per l'occasione organizzerà diversi eventi fino al 2022, per raccontare la storia e la cultura che l'hanno resa così famosa in tutto il mondo, in modo da contrastare l'effetto della pandemia che ha ridotto notevolmente il turismo.

La fondazione della città è testimoniata dal manoscritto "Chronicon Altinate" e, il più recente, "Marin Sanudo" dove è scritto: "Solum restò in piedi la chiexia di San Giacomo di Rialto, la qual fu la prima chiexia edificata in Venetia dil 421 a dì 25 Marzo, come in le nostre croniche si leze". Per commemorare l'evento, il ministero dello sviluppo economico ha emesso 500 mila esemplari di un francobollo celebrativo dal valore di 1,15 euro. La vignetta riproduce la xilografia "La veduta di Venezia a volo d'uccello" di Iacopo de' Barbari, del 1500. Rai2, in collaborazione con il comune ha trasmesso il saluto del presidente della Repubblica Sergio Mattarella seguito da un racconto della città con immagini e musica eseguita dall'orchestra del teatro La Fenice. "1600 Venezia speciale anniversario", in onda alle 18.30, racconta "una Venezia che guarda al futuro - spiega il sindaco Luigi Brugnaro - alla tecnologia e alla salvaguardia dell'ambiente. Una città che, fin dai tempi della Repubblica Serenissima, è Stato da Mar e Stato da Tera e che in questo delicato equilibrio si impegna per essere punto di riferimento per le nuove generazioni. Immagini quindi di una città che in questi 1600 anni ha meritato di essere inserita in quel Patrimonio mondiale dell'Unesco e che rivendica la propria vocazione alla crescita e allo sviluppo"

di L.C.